Ametista


Il nome della pietra Ametista deriva da Amethystos che significa “non ubriaco” in greco antico.
Questa pietra appartiene alla famiglia dei quarzi cristallini. È la gemma più comunemente associata al colore viola, anche se ci sono altre gemme viola come lo zaffiro e la tanzanite.
Il tono di viola può essere freddo e bluastro oppure rossastro a volte indicato come “lampone”. Il colore dell’ametista può quindi variare da un lilla chiaro a un viola reale intenso e profondo.
Le ametiste possono essere trovate in diversi paesi in tutto il mondo, ma i minerali di migliore qualità provengono dall’Africa e dal Sud America: Brasile, Uruguay, Bolivia e Argentina, cosi come in Zambia, Namibia ed altri paesi africani.
È famosa per la sua influenza sulle capacità spirituali, in particolare per lo sviluppo della consapevolezza di sé e come contrasto alle dipendenze. Si pensa che queste pietre dure aiutino la mente a fluire liberamente sia nella dimensione mentale che metafisica.
I segni zodiacali a cui è associata sono: Pesci, Vergine, Acquario, Capricorno.
Una curiosità: secondo la leggenda San Valentino indossava un anello di ametista scolpito a somiglianza di Cupido.
È una gemma che viene valorizzata in molti gioielli e puoi trovarla nelle nostre collezioni montata in orecchini, anelli, bracciali e collane.